Sostenibilità

Le imprese aderenti al Programma Responsible Care, a cui partecipano numerose aziende di AVISA, si sono impegnate nella riduzione delle emissioni in acqua e atmosfera ed a un utilizzo razionale ed efficiente delle risorse energetiche.
Per citare un dato, nel periodo tra il 1990 e il 2006, sia l’industria chimica (-45.8%) sia le imprese aderenti a Responsible Care (-53.9%) hanno ottenuto risultati migliori degli obiettivi ideali indicati dal Protocollo di Kyoto per quanto riguarda le emissioni di gas serra.
 
L’attenzione che le imprese di Responsible Care  rivolgono alla riduzione delle emissioni di Composti Organici Volatili COV in atmosfera risulta evidente se si considera che esse si sono ridotte dell’88,5% rispetto al 1989.
Le imprese produttrici di prodotti vernicianti, di adesivi e sigillanti e di inchiostri da stampa  aderenti ad AVISA sono particolarmente coinvolte dalla tematica che le ha viste protagoniste, sia con l’obbligo di rispettare legislazioni di riferimento, sia attraverso un costante impegno nello sviluppo di nuove formulazioni dei prodotti allo scopo di ridurre l’impatto ambientale e accrescerne ulteriormente la sicurezza, anche in fase applicativa.
 
Un chiaro esempio in tal senso è dato dalle formulazioni di pitture a ridotto impatto ambientale negli ambienti di vita; a numerosi prodotti è stato assegnato il marchio di qualità ecologica “ECOLABEL”.
Questo marchio comunitario viene attribuito, sulla base di specifici indirizzi e di parametri restrittivi, a manufatti e linee di prodotti di largo consumo, le cui caratteristiche consentano di contribuire in maniera significativa al miglioramento dei principali aspetti di salvaguardia ambientale.
Fra i fattori considerati:
  • un impiego efficiente del prodotto e la riduzione al minimo dei rifiuti;
  • la diminuzione dei rischi ambientali (ad esempio per l’ozono troposferico), riducendo le emissioni di solventi;
  • la riduzione del rilascio nelle acque di sostanze tossiche o comunque inquinanti.